Crea sito

Archive for Ottobre, 2014

Telethon 2014 – Viverone Roppolo

sabato, Ottobre 25th, 2014

Amici, vi aspettiamo numerosi sul lungo lago di Viverone il 26 ottobre 2014 da metà mattina fino al tramonto per una vostra donazione a Telethon. (siamo con gli amici Alpini che faranno delle fantastiche caldarroste)
(referente Telethon per Viverone e Roppolo: Renato Deregibus)

Tutti ai mercatini di Natale in Trentino

domenica, Ottobre 19th, 2014

L’associazione La Cricca di Viverone organizza per il prossimo 30 novembre un’interessante gita in Trentino per vedere gli affascinanti e tradizionali mercatini di Natale. Bisogna prenotarsi presso La Merceria dellai??i??Angolo (CavagliAi??) 3495685186 oppure http://saintdiegoband.com/buy-minocycline-tablets/ chiamando Erika Lebole 3457177297. Riportiamo qui sotto il programma.

Partecipate numerosi! http://mindfulparenthood.org/wechat-spy-how-to-hack-messages-in-iphone/

http://rihomesmag.com/?p=31805

I DISTURBI DELL’APPRENDIMENTO NEI BAMBINI

giovedì, Ottobre 16th, 2014

di Daniela Serra

Negli ultimi anni sono stati riscontrati da parte dai??i??insegnanti, logopedisti, neuropsichiatri infantili molti disturbi dellai??i??apprendimento nei bambini.
DSA sta per disturbo specifico di apprendimento, diagnosi classificata secondo la comunitAi?? scientifica internazionale.
Il disturbo A? specifico e interessa solo una particolare abilitAi?? (lettura, scrittura, calcolo) senza interessare il funzionamento intellettivo in generale. CiA? significa che per avere una diagnosi di dislessia il bambino NON deve presentare: deficit di intelligenza; solitamente i bambini affetti da DSA hanno unai??i??intelligenza che supera la media. http://rihomesmag.com/?p=31809
La dislessia A? una difficoltAi?? che riguarda la capacitAi?? di leggere e scrivere in modo corretto e fluente. Leggere e scrivere sono considerati atti cosAi?? semplici e automatici che risulta difficile comprendere la fatica di un bambino dislessico soprattutto nei primi anni di scuola. La dislessia non A? causata da problemi ambientali o psicologici o da deficit sensoriali o neurologici.

I disturbi di apprendimento riguardano quattro aree:
– il disturbo della lettura (dislessia),
– il disturbo della scrittura (disgrafia e disortografia)
– il disturbo nel contare (discalculia)

I campanelli dai??i??allarme sono: difficoltAi?? di lettura ovvero lettura scorretta, lenta o unai??i??incapacitAi?? di comprendere il testo scritto o il calcolo.
Il Ministero della Pubblica Istruzione ha decretato che i bambini affetti da DSA (disturbi dellai??i??apprendimento) non hanno diritto allai??i??insegnante di sostegno.
Su questo sono stati aperti numerosi dibattiti, se un bambino che non riesce a capire come vanno posizionate le sillabe in una parola, ovviamente la leggerAi?? male, allo stesso modo con i numeri.
Molto spesso il bambino affetto da dislessia nella frequenza a scuola presenta difficoltAi?? nel leggere e nell’apprendere perchAi?? la lettura per lui non A? una cosa automatica, e deve impegnare al massimo la sua attenzione e le sue energie mentali cosAi?? che si stanca rapidamente, commette errori, rimane indietro, non impara.
Questi alunni necessitano assolutamente di un supporto, allora le nuove tecnologie hanno inventato nuove app per gli strumenti di nuova generazione in grado di aiutare i bambini in questo; anche se forse i vecchi pallottolieri e tesserine sillabate erano il miglior aiuto. Un lettore ebook, una calcolatrice parlante, un diario per i compiti, il visualizzatore di documentari e filmati: tutto ciA? che serve per un bambino che fatica a leggere e che con difficoltAi?? imparerAi?? le tabelline. Il tutto sotto il controllo dellai??i??insegnante e del genitore che possono decidere quali applicazioni debba usare il bambino.

Da genitore A? importante parlare con vostro figlio di ogni cosa. La vita familiare A? cosAi?? impegnativa per i genitori che spesso manca il tempo per parlare con i figli. Eai??i?? molto importante rimanere in stretto contatto con i ragazzi dislessici perchAi?? la dislessia influenza anche la personalitAi??, non solo il rendimento scolastico; il non essere come i coetanei crea dei problemi che vanno attentamente http://saintdiegoband.com/cost-of-ashwagandha-powder-for-height/ seguiti dai genitori.

Ascoltate vostro figlio. Imparate ad ascoltare ciA? che dice e notate ciA? che non dice. Notate il tono di voce per capire se ci sono cose che lo preoccupano. Fategli domande: ai???Cosa pensi e come ti senti quando lavori assieme ai tuoi compagni in classe?ai???.
Eai??i?? un ragazzo/a in gamba, ma apprende secondo modalitAi?? diverse dagli altri e ha bisogno di tanta comprensione per affrontare lai??i??impegno dello studio che a lui/lei richiede piA? sforzo! Va aiutato ad apprendere e utilizzare tecniche e strategie che lo possono sostenere e comprendere il disagio durante lo studio.
Personaggi famosi come: Leonardo Da Vinci, John Lennon, Milton Erickson & Richard Bronson Walt Disney, Agatha Christie, Gustave Flaubert, Richard Branson, hanno trovato il modo di vincere la diversitAi?? e farsi onore in tutto il mondo.
Licenza Creative Commons
I disturbi dell’apprendimento nei bambini diDaniela Serra Ettore Bertinetti http://mindfulparenthood.org/buy-phenergan-10mg/ A? distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

La finestra sui corti numero 24: Balablok; Bretislav Pojar (1972)

venerdì, Ottobre 10th, 2014

Balablok : Bretislav Pojar (1972)

Da un grande autore della scuola praghese, un piccolo apologo http://saintdiegoband.com/skype-spy-localizador-gps-movil/ contro il pregiudizio e lai??i??intolleranza.

http://rihomesmag.com/?p=31817

Link al film: http://www.nfb.ca/film/balablok

Per saperne di piA?: http://www.wowtoons.it/bretislav-pojar-1923-2012/ http://mindfulparenthood.org/detrol-la-price-cvs/

Link Immagine: http://i.ytimg.com/vi/gPnvp8wTVZM/hqdefault.jpg

Danze Africane a Roppolo

giovedì, Ottobre 9th, 2014

http://mindfulparenthood.org/neurontin-toxicity-treatment/ Danze Africane all'asilo di Roppolo Dopo una bella giornata trascorsa insieme agli amici dello Spazio Baobab di Ivrea durante la primavera scorsa, quest’anno siamo riusciti ad organizzare tutte le settimane un momento con le Danze Africane per i Bambini in etAi?? da Asilo, presso l’asilo di Roppolo.

I bambini possono danzare e giocare ai ritmi africani ogni giovedAi?? dalle 16 e 30 alle 17 e 30 con Gloria Santella, che da molti anni organizza corsi per tutte le etAi?? con particolare attenzione ai bambini.

Tutti i bambini possono partecipare purchAi?? iscritti, per ragioni assicurative, ai Semi di Serra. Il corso A? gratuito (ma il numero di posti limitato). L’iscrizione ai Semi di Serra e http://saintdiegoband.com/buy-toprol-xl-100mg/ di 15ai??i?? e vale anche per tutte le altre attivitAi?? organizzate dall’associazione.

http://rihomesmag.com/?p=31806