Crea sito

Archive for Agosto, 2015

La falegnameria di Art-Nouveau con i Semi di Serra

sabato, Agosto 8th, 2015

Quest’anno c’e’ stata una proficua collaborazione con Giulio Scoditti, di Roppolo che ha portato la sua arte di falegname e artista del legno nella nostra scuola di Viverone. Molti i bambini che hanno adoperato per la prima volta gli strumenti per lavorare il legno. Ecco qui alcune foto di alcuni momenti creativi e il racconto che ci fa Giulio di http://saintdiegoband.com/aricept-overdose-treatment/ questi bei momenti trascorsi con i bambini.

“Sono stati momenti produttivi per i bambini della scuola primaria di Viverone; tramite lai??i??associazione Semi di Serra ho avuto la possibilitAi?? di organizzare un laboratorio didattico di falegnameria con un gruppo di 15 bambini che mi hanno dato una grande soddisfazione sia dal punto di vista umano che ai??? tecnico ai???. Il mio intento, completamente raggiunto, A? stato quello di creare tra i bambini una forma di collaborazione per raggiungere un obbiettivo comune, cioA? la realizzazione di un loro progetto. Parlo di ai???progettoai??? vero e proprio in quanto la prima fase del laboratorio A? stata impiegata nellai??i??ideazione, da parte dei ragazzi, di un proprio lavoro confrontandosi con i loro compagni di squadra, si A? lavorato in squadre di 3 o 4 componenti create dai ragazzi stessi in base alle loro simpatie.

Quindi siamo arrivati allo sviluppo del progetto, cioA? fare i disegni, ed anche colorarli. A questo punto cominciavano a chiedermi quando sarebbero arrivati i cacciaviti, anzi ai???ciaccavitiai???, e i seghetti: oggetti acquistati e messi a disposizione dallai??i??associazione stessa.

Inizia il lavoro con il montaggio del bancone sul quale poi svolgere lai??i??attivitAi??, una vite a testa e se lo sono montato da loro, lai??i??entusiasmo A? alle stelle, tenere quelle piccole mani per aiutarli a stringere le viti per me A? stato quasi commovente, ma a parte tutti i sentimentalismi si A? montato il tavolo.

http://mindfulparenthood.org/order-ponstel-mefenamic-acid/

Tra chiodi, trafori, colori versati per terra e colla ogni gruppo ha prodotto il proprio lavoro con grande impegno e passione, non ho avuto momenti di conflittualitAi??, anzi direi che cai??i??A? stata tra i gruppi una mutua collaborazione nei momenti di maggiore difficoltAi??,un buon impegno ed estro artistico lai??i??ho riscontrato nelle bambine, mentre i maschi decisamente piA? tecnici hanno preferito esternare la loro passione per lai??i??edilizia costruendo le loro case dei sogni .

Qualche maschio si A? dato allai??i??arte collaborando con le bambine e questo mi ha fatto notare come, anche nel settore artistico, sia innata una differenza nella modalitAi?? di rappresentazione: molto terrena, se cosAi?? si puA? dire, per i maschi ed altrettanto eterea per le femmine, su questo argomento ci si potrebbe dilungare molto.

Ho proposto un ciclo produttivo reale dallai??i??idea alla realizzazione dellai??i??oggetto in base alle mie esperienze professionali http://rihomesmag.com/?p=31725 e la risposta A? stata molto soddisfacente 🙂

Non posso aggiungere altro se non che per me, ex progettista ingegnerizzatore ed attuale falegname ai???sui generisai???, A? stata una bella esperienza che mi ha permesso di crescere dal punto di vista relazionale… e credo di essermi fatto anche dei buoni amici.”

Giulio S.