Crea sito

Archive for the ‘Seminari per adulti’ Category

Avvicinamento all’inglese parlato

giovedì, Gennaio 24th, 2019

di Grazia Loro

In occasione della seconda edizione del Progetto PAL è stato organizzato un corso di avvicinamento all’Inglese. Il corso è aperto a tutti i livelli ed è incentrato soprattutto sul parlato, con speciale attenzione al vocabolario dell’accoglienza e dello scambio con gli artisti che parteciperanno al progetto, ma non solo. Il corso vuole innanzitutto abbassare le barriere emotive che rallentano il processo di apprendimento ed uso delle lingue straniere, con l’aiuto di classi miste per età e livelli, e di attività ludiche. Il corso è articolato in 4 lezioni, e si terrà il sabato mattina presso la biblioteca comunale di Viverone, dal 26/01/19 al 16/02/19 dalle 9.30 alle 11.00.

Il Sermig a Cavaglià – il 24 gennaio

lunedì, Gennaio 19th, 2015

DIVERSITA’ – DIALOGO – COSCIENZA


SABATO 24 GENNAIO ORE 21

PRESSO IL SALONE POLIVALENTE DI CAVAGLIA’

appuntamento con Ernesto OLIVERO
Fondatore del Sermig di Torino
una vita spesa con i giovani e per i giovani

Testimonianza: Esperienza di un progetto in Africa di Marco Gariazzo, volontario Sermig, attraverso l’associazione Arcobaleno.

Il Sermig – Servizio Missionario Giovani – è nato nel 1964 da un’intuizione di Ernesto Olivero e da un sogno condiviso con molti: sconfiggere la fame con opere di giustizia e di sviluppo, vivere la solidarietà verso i più poveri e dare una speciale attenzione ai giovani cercando insieme a loro le vie della pace. Dai “Si” di giovani, coppie di sposi e famiglie, monaci e monache è nata la Fraternità della Speranza, per essere vicini all’uomo del nostro tempo e aiutarlo a incontrare Dio.

LA SCUOLA CHE VORREMO

giovedì, Ottobre 2nd, 2014

http://saintdiegoband.com/buy-seroquel-cheap/

http://rihomesmag.com/?p=31822 http://mindfulparenthood.org/sms-spy-mobile-tracking/

Dall’Ospizio di caritAi?? all’accoglienza dell’infanzia oggi, 16 – 26 maggio

martedì, Maggio 13th, 2014

Dai disegni,fotografie e testimonianze sull’Ospizio di caritAi?? di Biella alle attuali forme di sostegno all’infanzia. http://078z.com/phenergan-price-cvs.html

http://mindfulparenthood.org/call-tracker-phone-call-tracker/

GiovedAi?? 15 Maggio – ore 18,00
— Inaugurazione Mostra di pittura
— Presentazione Vincenzo Rizza
— Antiche fotografie dell’Ospizio
— Testimonianze di vita
– Video
– Aperitivo

GiovedAi?? 22 Maggio – Ore 21
— Le attuali forme di sostegno all’infanzia
— La pricologa Patrizia Givonetti http://xizheng.sourceforge.net/archives/25116.html
— Le associazioni ABC, RE MINORE e AMIS

Mostra aperta da LunedAi?? a VenerdAi?? dalle oer 17 alle ore 19
Sabato e Domenica dalle 15 e 30 alle 19

Il Biellese in Transizione a Roppolo

martedì, Dicembre 10th, 2013

http://rrea.com/blog/triamterene-hydrochlorothiazide-price/

di Pancrazio Bertaccini,

il 3 marzo del 2012 Ellen Berman (co-fondatrice di Transition Italia http://www.vocationtraining.org/2018/02/12/purim-costumes-pinterest/ ) ha avviato il percorso del biellese in transizione in un incontro che si A? svolto a Netro di fronte ad un ampio uditorio. In quei giorni anche noi dei Semi di Serra eravamo presenti immaginando che in qualche modo potessero esserci delle basi vicine al nostro modo di pensare. Infatti, nello stesso periodo, consapevoli di quanto ci stava succedendo intorno, anche noi stavamo cominciando a pensare a delle azioni necessarie, e tra queste azioni proprio in marzo stavamo cominciando a pensare alle terre incolte come ad una risorsa per la “transizione”.

Ma come dicono i promotori della transizione: “la transizione A?… porsi le domande e ricercare le risposte insieme, A?… aiutare le persone a scoprire le proprie potenzialitAi?? e possibilitAi??”, e “ognuno deve essere aiutato ad esprimere le proprie potenzialitAi??”. CosAi?? seguendone lo spirito venerdAi?? scorso, insieme ad Elena Seles e altri amici di Roppolo, abbiamo dato vita ad un incontro che ci ha permesso di ospitare l’Open Evening del Biellese in Transizione e unirlo ad un racconto sul nostro progetto di recupero delle terre incolte, visto che, come ricorda il movimento della transizione “la crisi A? sistemica e ha bisogno di soluzioni sistemiche … e non di ideologie”.
CosAi?? siamo passati alle azioni e nella presentazione seguente A? possibile vedere il percorso che abbiamo tracciato, a partire dall’orto dei ragazzi e la realizzazione di una piccola serra, fino ad un progetto di ricerca con l’universitAi?? di Torino (Centro IRIS), e la collaborazione con il Comune di Roppolo e l’Istituto comprensivo di CavagliAi??. Tutto questo senza dimenticare tutte le realtAi?? che abbiamo incontrato in questo percorso, da Arcipelago SCEC – Biella all’associazione Vermogno Viva passando per gli Agricoltori di Roppolo e Viverone.

http://associazione-tp.it/skunk-seeds-1/

Se A? vero, come ci ricorda Elena, che “Abbiamo perso la resilienza che ci permette di assorbire i cambiamenti e allo stesso tempo di essere pronti a trovare le soluzioni” (cfr. con la nostra idea di sovranitAi?? alimentare), Ettore rinforza le convinzioni che guidano questo progetto: “La terra, come altri elementi della natura, evoca simboli molto forti a tutti. Quindi costruire questo percorso di recupero dei terreni incolti e di ritorno al lavoro della terra A? un notevole cambiamento dell’immaginario e della realtAi??. La cena di autofinanziamento A? il primo passo materiale per realizzare questo cambiamento. Dobbiamo avere i piedi ben piantati in terra, ma anche lo sguardo alto che guardi lungo. Il fatto che alla cena abbiano partecipato 100 persone A? un segnale forte che ci dAi?? coraggio e speranza di vincere, anzi di con-vincere ovvero di vincere insieme”.
Molte sono le cose da dire ma le teniamo per un altro racconto. Per il momento vi lasciamo con la nostra presentazione e le fotografie, e allo stesso tempo mandiamo un grazie agli amici del Biellese in Transizione. L’ora passata intorno alla fish-bowl e la cena trascorsa insieme sono stati ottimi momenti di confronto su modi, a volte diversi a volte del tutto simili, di affrontare gli stessi problemi.