Crea sito

INCONTRO CON GLI ALLIEVI DI DON MILANI: LA SCUOLA CHE VORREmO

Biella, 28 novembre 2012

LA SCUOLA CHE VORREmO
Incontri con gli allievi di Don Milani

Dal 1 al 3 dicembre 2012 si svolgeranno degli incontri tra gli allievi di Don Milani e le iniziative di doposcuola e partecipazione a fianco della scuola presenti sul territorio biellese. Si parlerA� dello stato della scuola, delle nostre preoccupazioni e dei percorsi per trovare delle soluzioni.

Il primo incontro sarA� un confronto aperto su cosa fu la Scuola di Barbiana e il metodo che portA? a scrivere Lettera a una professoressa. Si svolgerA� sabato 1 dicembre alle ore 15,30, presso la Sala delle Colonne del Centro Servizi Volontariato in Via Orfanotrofio 16, Biella. SarA� ospite Edoardo Martinelli, allievo di Don Milani.
La sera alle ore 21 correremo a Roppolo per ascoltare il concerto della banda di Roppolo nella chiesa del paese. Ea�� una��occasione che si ripete tutti gli anni, in occasione di Santa Cecilia.
Domenica saremo invece a Sala biellese per un pranzo condiviso, in cui raccontarsi e confrontarsi
LunedA� 3 dicembre alle 17.30 , presso la biblioteca di Mongrando (BI), in Piazza del Comune parleremo della scuola che vorremmo, sempre insieme ad Edoardo Martinelli.
SarA� una discussione tra insegnanti, volontari di Associazione Scuola Aperta e Semi di Serra e cittadini sulle esperienze di partecipazione nella scuola e le aspirazioni verso un potenziamento della stessa.

In questi anni nel nostro territorio, come in molte altre parti da��Italia, si sono moltiplicate le azioni di sostegno alla scuola. Asa ha da tre anni un servizio di doposcuola presso la scuola Media di Mongrando. Ci sono 10 volontari-e che tengono aperta la scuola tutti i martedA�. Sono stati avviati diversi laboratori ed A? diventato luogo di incontro e socializzazione, anche per i ragazzi che non frequentano piA? le scuole Medie.
Semi di Serra autogestisce i doposcuola presso la Scuola della��Infanzia di Roppolo e quella Primaria di Viverone. Dal lunedA� al venerdA� tiene aperta la scuola dalla��orario di chiusura delle lezioni fino alle 18.00. Ci sono 15 volontari che si turnano, offrendo un servizio quasi gratuito (A? richiesta la��iscrizione alla��associazione pari a 15 euro e 5 euro di contributo mensile per il materiale).

Per questo, dopo esser stati contattati da Edoardo Martinelli, allievo di Don Milani, Asa e Semi di serra hanno organizzato questi incontri. Come scrissero in Lettera a una professoressa molti decenni fa a Barbiana: per non fare della scuola sempre piA? “un ospedale che cura i sani e respinge i malati”

Potrete leggere gli aggiornamenti degli appuntamenti degli incontri dei primi di dicembre sul sito
http://semidiserra.altervista.org/
http://www.comune.roppolo.bi.it/online/Home/PortaleComunale/Calendario/articolo68004779.html?friend=1

Contatti:
Gianmaria Mello Rella, Presidente di Asa,
telefono mobile 3409985630
[email protected]

Daniela Serra, Ufficio Stampa dei Semi di Serra,
telefono mobile 3458066246
[email protected]

Don Milani arrivA? in un piccolo paese della��appennino toscano, Barbiana appunto, negli anni a��50 . LA� fondA? una scuola popolare che fu il luogo di elevazione e emancipazione dei figli dei montanari, gli allievi di Don Milani.
Lorenzo Milani contrappose alla ricerca del benessere economico, della riuscita scolastica o professionale quello che per lui era il massimo delle aspirazioni: il piacere di sapere per non essere subalterni.
NUOVO “CENTRO FORMAZIONE E RICERCA Don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana”

www.barbiana.it
Capofila del progetto Orti in Serra A? la��Associazione Scuola Aperta, suoi partner sono la��Associazione di Promozione Sociale Semi di Serra, gli Istituti Comprensivi di CavagliA� e Mongrando e i Comuni di Roppolo e Mongrando. VerrA� costruita una serra nel giardino della��Asilo di Roppolo, progettata dai bambini del doposcuola delle Primarie di Viverone e prodotto un video dai ragazzi delle Medie di Mongrando.
Il progetto A? iniziato a marzo 2012 e terminerA� a giugno 2013
La�� A.S.A., Associazione Scuola Aperta, A? una associazione di volontariato iscritta al registro provinciale.
Nata come associazione di fatto nel 1974 e costituitasi ufficialmente dieci anni dopo, il 10 Aprile 1984, organizza iniziative per la partecipazione dei genitori alla��interno della scuola, di informazione alle famiglie, di intermediazione tra famiglie ed istituzioni, di formazione per genitori e gruppi di incontro.

Comments are closed.