Crea sito

Posts Tagged ‘teatro a canone’

PRESENTAZIONE CENTRO ESTIVO 2013

venerdì, Giugno 21st, 2013

di Redazione

A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A� A�PROGRAMMA CENTRO ESTIVO 2013

A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A�A� ASSOCIAZIONE a�?SEMI DI SERRAa�?

I centri estivi offrono ai bambini e ragazzi una��opportunitA� di svago e ricreazione durante il periodo delle vacanze,in uno spazio sicuro attraverso attivitA� finalizzate al divertimento e alla socializzazione.

I bambini sono impegnati quotidianamente in attivitA� quali: laboratori, giochi di squadra, giochi con la sabbia, la semina nella��orto dei bambini, uscite nella fattoria didatticaa��

Negli spazi messi a disposizione dal comune di Roppolo siamo in grado di:

  • A�Svolgere A�A�A�A� attivitA� di semina.
  • Organizzare A�A�A�A� giochi di squadra
  • Strutturare A�A�A�A� varie a�?caccia la tesoroa�?
  • Svolgere A�A�A�A� diversi laboratori manuali..

 

I GIOCHI DI SQUADRA E LA CACCIA AL TESORO:

A�I giochi di squadraA� e la caccia al tesoro( proposta ogni fine settimana) rappresentano una�� attivitA� in grado di divertire e incoraggiare la socializzazione e la coesione del gruppo, rafforzandone la��affiatamento, canalizzando le energie dando sfogo alla vivacitA� e al divertimento.

A�

LABORATORI DI TEATRO: costruzione di burattini.

 

I LABORATORI MANUALI:

A�

I laboratori manuali stimolano la creativitA� e la fantasia dei bambini ed incoraggiano la capacitA� di espressione. Durante i laboratori avranno la possibilitA� di imparare varie tecniche di lavorazione con diversi tipi di materiali, affinando le proprie capacitA�,sviluppando il senso del tatto e constatando i risultati ottenuti.

Si puA? manipolare e costruire per il gusto di farlo lavorare alla creazione di oggetti.

I laboratoriA� manuali proposti sono:

  • Laboratorio di manipolazione( pasta di sale, carta pesta,A� argilla, sale colorato, A�ecc).
  • Laboratorio di costruzione di burattini
  • Laboratorio di lavorazione e realizzazione di braccialetti e portachiavi.
  • Laboratorio gioca-vento ( costruzione di girandole, aeroplani di carta ecc)

Laboratorio di pittura

Semina nella��orto.

ALCUNE INFORMAZIONI PER I GENITORI:

IL CENTRO ESTIVO FUNZIONA DAL LUNEDIa�� AL VENERDIa�� DALLE 8.00 ALLE 16.00A� CON DUE EDUCATRICI E DALLE 16.00 ALLE 18.00A� DOPOSCUOLA CON I VOLONTARI. A? APERTO AI BAMBINI FINO AI 6 ANNI (1 ELEMENTARE) RESIDENTI A ROPPOLO O FREQUENTANTI L’ASILO DI ROPPOLO. QUESTO PERCHA� LE SPESE CHE SONO IL PAGAMENTO DELLE ANIMATRICI VENGONO DIVISE IN TRE PARTI: 1/3 IL COMUNE, 1/3 L’ASSOCIAZIONE SEMI DI SERRA E 1/3 LE FAMIGLIE DEI BAMBINI FREQUENTANTI. AL MOMENTO SOLO IL COMUNE DI ROPPOLO CONTRIBUISCE A QUESTO SERVIZIO CON LA SUA PARTE, CON LA MESSA IN L’USO DEI LOCALI E CON IL PROSEGUIMENTO DEL SERVIZIO MENSA (CHE A? A PARTE).

NEL GIARDINO DELLA SCUOLA I BAMBINI AVRANNO A DSIPOSIZIONE:

  • LA SABBIONAIA CON PALETTE, SECCHIELLI E FORMINE.
  • GIOCHI DA ESTERNO.
  • LA PISCINA(PORTARE ASCIUGAMANO, CIABATTE E COSTUME!!!)

LUNEDIa��: LABORATORI

MARTEDIa��:PASSEGGIATA NELLa��ORTO SITUATO NEL PARCO GIOCHIA�A�A� DIA�ROPPOLO E SEMINA..

MERCOLEDIa��:LABORATORI MANUALI E BAGNO IN PISCINA

GIOVEDIa��:TEATRO

VENERDIa��:USCITA IN FATTORIA A ROPPOLO

orari orari A�A�A�A�A�A� ATTIVITAa��
Dalle 8.00 Accoglienza e gioco libero Salone
A�9.30 10.00 spuntino mensa
10.00 11.30 Giochi di squadra o A� laboratori Giardino osalone
12.00 13.00 pranzo mensa
14.00 15.00 Sonnellino per i piA? A� piccoli dormitorio
14.00 15.00 Laboratorio manuale per i A� piA? grandi Salone o giardino
15.00 16.00 Bagno in piscina per tutti A� e merenda giardino
16.00 18.00 Doposcuola con i volontari Giardino o salone

 

INOLTRE DURANTE IL DOPOSCUOLA NEI GIORNI DI MARTEDA? 2 LUGLIO E NEI SUCCESSIVI GIOVEDA? VERRA� SVOLTA La��ATTIVITA� DI TEATRO CON DUE ATTRICI DELLa��ASSOCIAZIONE a�?TEATRO A CANONEa�? DI CHIVASSO.

NEL CORSO DELLa��ANNO SCOLASTICO APPENA TERMINATO LUCA VONELLA (ATTORE TEATRALE, ANCHE LUI FACENTE PARTE DELLA STESSA ASSOCIAZIONE) HA PORTATO A TERMINE UN PICCOLO PROGETTO DI TEATRO CON I BAMBINI DELLA SCUOLA DELLa��INFANZIA DI ROPPOLO, INSEGNANDO LORO IL RITMO, I MOVIMENTI DEL CORPO SEGUENDO LA MUSICA, METTENDO IN SCENA QUALCHE PICCOLA FIABA IN MUSICA.

IL PROGETTO A? ANCHE UNA PREPARAZIONE PER I BAMBINI CHE VORRANNO PARTECIPARE AL a�?CANTASEMIa�?, NELLA QUALE METTERANNO IN SCENA UNA PICCOLA FIABA MUSICATA SUONATA DA ALCUNI STRUMENTI DELLA BANDA MUSICALE DI ROPPOLO.

IL a�?CANTASEMIa�? SI SVELGERAa�� SABATO 14 SETTEMBRE NELLA PIAZZA DEL COMUNE DI ROPPOLO.

SE QUALCHE BAMBINO VUOLE PARTECIPARE A? SUFFICIENTE CHE DIA LA SUA ADESIONE E PARTECIPI ALLa��INTERO DOPOSCUOLA DEL MARTEDA? 2 LUGLIO E DEI SUCCESSIVI GIOVEDA? PER La��INTERA DURATA DEL CENTRO ESTIVO.

TERMINA IL PROGETTO “SEMI DI TEATRO”

martedì, Febbraio 19th, 2013


Termina il progetto “Semi di Teatro” con i bambini del doposcuola dell’Infanzia di Roppolo.
Progetto che nasce dalla voglia di insegnare ai nostri bambini qualcosa che vada oltre i soliti giochi, che seppur graditi dai piccoli lasciano spazio alla fantasia ma non all’espressione del loro corpo.
Abbiamo cosA�, grazie alla professionalita’ dell’attore Luca Vonella intrapreso un percorso iniziato ad Ottobre che permettesse ai bambini di conoscere movimenti e sensazioni del loro corpo probabilmente finora sconosciute.
Credo che il risultato sia gradito sia dai genitori ma sopratutto dai bambini che entusiasti aspettavano il Dottor Dappertutto (cosA� Luca si faceva chiamare dai nostri piccoli).
Con grande soddisfazione lascio a voi tutti un testo scritto direttamente da colui che ha portato a termine il progetto.
Di Serra Daniela

Cari Semi di Serra,

qualche giorno fa, il 14 febbraio, ho avuto l’opportunitA� di terminare il laboratorio rivolto ai bambini del doposcuola di Roppolo. Ispirandomi all’operositA� della vostra associazione, l’avevo intitolato Semi di Teatro. Mi ero dato il compito di avvicinare un gruppo di infanti al teatro. Non A? stato semplice; ho combattuto come in occasione di qualsiasi altro tipo di lavoro in teatro. Ho dubitato del mio operato e aggiustato il tiro continuamente in un dialogo fatto di tensioni e stimoli con i piccoli partecipanti. Il laboratorio tendeva a dettare i principi elementari allo stimolo di una capacitA� espressiva. Il lavoro verteva nel rapporto tra musica e corpo, tra stimoli sonori e impulsi del bambino. Una cosa, m viene da dire: ho imparato molto. Ed A? cresciuto qualcosa in loro; sono avvenuti tanti piccoli cambiamenti. Sembra che il seme abbia espresso i primi germogli in grado di svilupparsi in radici. I bambini, di fronte ai propri genitori, hanno sostenuto l’esecuzione di un saggio dimostrativo. Uno spazio spesso vuoto, morto, quello del doposcuola, grazie ai vostri volontari A? diventato un momento di crescita e creativitA�. E’ bene che tutto questo sedimenti.

Con l’augurio di tornare a cooperare,

Luca Vonella(Teatro a Canone)